mercoledì 15 aprile 2015

Tra le fratte

Il nordic walking procede. Da questa settimana andrò due volte e vedremo come ritornerò a casa.
Facciamo le nostre passeggiate nel mega parco della città. L'istruttrice ci diceva sempre che d'inverno è meglio perché non c'è nessuno mentre adesso che escono le belle giornate di sole ci trovi il mondo: vecchiettini a passeggio con i cani, mamme con i passeggini, bambini che corrono come ossessi, jogger di tutte le età e tutte le forme.
Naturalmente ci sono anche le coppiette... infrattate in posizioni che nulla lasciano all'immaginazione. E ovviamente si fanno a nascondere nei luoghi più impervi ed ecco che zac! Arriva un gruppo di 6 o 7 invasati che cammina con questi bastoncini che sono armi micidiali.
Ieri pomeriggio che c'era anche un po' di sole abbiamo incontrato anche i primi shirtless (con tatuaggio di ordinanza sulla scapola).
Per carità. Avevano tutto al posto giusto, però mi domando: a luglio come ci vengono al percorso verde?
No, diamoci un appuntamento.
Magari pensavano di essere due membri della tribù di Jacob Black?

2 commenti:

  1. beh, dai...se erano pure una bella visione...buono a sapersi!
    (no...noi si va nei campi...al massimo troviamo le lepri!)

    RispondiElimina
  2. Un paio le abbiamo viste anche noi :D

    RispondiElimina