lunedì 27 dicembre 2010

Sono stata una brava bambina

Sono stata davvero davvero una brava bambina. Deve essere per forza così visto i pacchini e pacchetti che ho spacchettato a Natale.

Peccato però che sotto l'albero non ci fosse anche Alcide (vedi sotto).

Sono stati due giorni abbastanza impegnativi: la vigialia dai suoceri, Natale dai miei e S. Stefano dai suoceri.

Per l'inizio dell'anno si preannuncia un altro tour de force mangereccio: 31 a cena con amici, il 1 e il 2 a pranzo dai suoceri...

Ora io in genere sono una mangiona, però devo dire che sento un po' la mancanza di un bel minestrone caldo caldo.



Quanto ai doni ricevuti ce n'è per ogni gusto: due pigiami (essendo io una persona molto molto amante del pigiama questo è il regalo azzeccato), tre buoni libri, la raccolta completa delle strisce di Mafalda, una memoria esterna, due maglioni e un vestito (ancora da ritirare), più cosine varie che vanno dalle tazze per la colazione a un cesto di prodotti del mercato equo e solidale (speriamo).

Sì, pare che io sia stata buona quest'anno.




<!--



-->

2 commenti:

  1.  la raccolta completa delle strisce di Mafalda la voglio anch'ioooooooo!!!!!!

    RispondiElimina
  2. devi essere stata un angioletto:-)

    RispondiElimina