venerdì 17 dicembre 2010

venerdì con il botto

Vi ricordate la collega M?

Quella che da un giorno all'altro mi ha tolto il saluto?

All'inizio non voleva lasciare il vecchio ufficio, poi non voleva andare a lavorare in un altro ufficio. Poi non ha voluto andare più lì e ha preferito andare a lavorare da un'altra parte perché almeno non doveva uscire alle 7 ma alle 5 e non doveva fare i turni.

Quando il dirigente voleva farle fare i turni si è incavolata con me.

Poi ha litigato con la ragazza con la quale sta in stanza... e dopo tutti questi giri che succede?

Dice che lunedì il grande capo ci parla per farla venire a lavorare con noi... in un posto dove dovrà fare i turni e uscire alle 7 e pare che lei sia molto contenta perché si sente sottodimensionata, perché vuole fare un lavoro più variegato e stimolante...

Non lo so.

Sta di fatto che buona parte dell'ufficio non è stata contenta di questo annuncio. Proprio no.

Io sinceramente non so che pensare. Sarà dura lavorare con una persona che non dice nemmeno "buongiorno".

Vediamo un po'.




<!--



-->

3 commenti:

  1. Ti auguro in bocca al lupo (anzi alla collega M) con questo video:
    http://www.youtube.com/watch?v=bSPtNMPikDk

    RispondiElimina
  2. caspita che prospettiva poco allegra

    RispondiElimina
  3. beh, è la volta buona che si farà passare le paturnie nei tuoi confronti...sono certa che nemmeno a lei fa piacere lavorare con te senza parlarti...e farà di necessità virtù!

    RispondiElimina